Un Amico Speciale

 

“Un amico speciale” è una  favola scritta da Rosanna Strozzi, mamma di un ragazzo metabolico e dalla  sua  amica insegnante Vanna Zuelli,  per far conoscere,  ai più piccoli e non solo a loro,  l’esistenza delle Malattie Metaboliche Ereditarie e dell’Associazione  COMETA A.S.M.M.E. di Padova. 

La favola è un modo semplice, diretto e piacevole  per veicolare  messaggi,  facilmente comprensibili, sia ai bambini che agli adulti.

 

La storia è ambientata nel bosco dei Tre Pini, dove c’è un fresco ruscello e proprio lì vicino si trova la scuola degli animali.   Nella classe della maestra Celestina, una vecchia marmotta, ci sono Scoiattolina, Lupetto, Leprotto, Cerbiattina, Gufetto, Tasso e Orsetta. Una mattina  la maestra avvisa i suoi scolari che il giorno seguente sarebbe arrivato un nuovo compagno e  lei  era sicura che, conoscendolo bene,  lo avrebbero trovato “speciale” .

 

Ma quando il giorno dopo lui  arriva in classe , gli animaletti si chiedono cosa possa mai avere  di speciale quel Riccetto tutto aculei,  dai grandi occhioni un po’ spaventati, che è lento a scrivere,  si stanca facilmente e lungo il sentiero di ritorno dalla scuola è sempre l’ultimo perché cammina piano.

 

Pian piano Riccetto,  nonostante la sua malattia, riesce a farsi accettare ed amare dai compagni e fa scoprire loro, con l’aiuto della maestra Celestina, che il regalo più bello che si possa fare a chi deve vivere la propria vita tra le difficoltà, è DONARE LA PROPRIA AMICIZIA. Infatti sono veramente  tante le difficoltà che un malato metabolico e la sua famiglia devono affrontare e molte volte da soli perché gli altri preferiscono allontanarsene.

 

Ti piacerebbe scoprire come fa Riccetto a trovare il coraggio di parlare della propria malattia e diventare amico “speciale” dei suoi nuovi compagni?

 

Vuoi imparare come si guardano gli altri con gli occhi del cuore ?

 

Vuoi metterti in gioco e dare una mano a Riccetto a far conoscere le Malattie Metaboliche Ereditarie e con l’acquisto del suo libro aiutare a finanziare la ricerca scientifica di queste patologie?

 

Insieme a Riccetto COMETA   A.S.M.M.E è stata ospitata in molte scuole per presentare la favola e per spiegare, in modo semplice,  l’esistenza delle Malattie Metaboliche Ereditarie creando momenti di approfondimento e dibattito con i ragazzi, offrendo una merenda con prodotti aproteici, quelli mangiati dal simpatico riccio nella favola.

 

E’già stata anche  realizzata  una simpatica commedia che è già stata rappresentata in diverse occasioni.

 

SE VUOI ANCHE TU CHE RICCETTO DIVENTI UN TUO AMICO, CHE ENTRI NELLA TUA CASA, NELLA TUA SCUOLA O SE VUOI REGALARLO  AD UN AMICO RIVOLGITI A:

Tel. 049-8962825  –  info@cometaasmme.org