Oggi al Policlinico convegno regionale su «La società di fronte a malattie rare: l’esempio delle malattie metaboliche congenite»

distretto Lions 108 Yb Sicilia
Oggi al Policlinico convegno regionale su «La società di fronte a malattie rare: l’esempio delle malattie metaboliche congenite»
Oggi, dalle 10 alle 13,30, nell’aula magna del Policlinico, si svolgerà il convegno regionale «La società di fronte a malattie rare: l’esempio delle malattie metaboliche congenite». L’iniziativa è promossa dal Distretto Lions 108 Yb Sicilia, che lo ha realizzato attraverso il proprio Comitato distrettuale «Insieme contro le malattie rare», presieduto da Giosuè Longo, e il Dipartimento di pediatria dell’Università di Catania. I lavori saranno aperti dal governatore del distretto, Domenico Messina. Interverranno a seguire Silvio Cavallaro, Ipdg dello stesso distretto, Giuseppe Palumbo, presidente della Commissione affari sociali alla Camera dei deputati, Giuseppe Castiglione, vicepresidente della Regione, Raffaele Lombardo, presidente della Provincia regionale, Fabio Mancuso, sindaco di Adrano, Francesco Seminara, assessore alle Politiche sociali della Provincia, Ferdinando Latteri, rettore dell’Università, Agostino Serra, preside della facoltà di medicina e chirurgia, Angelo Vanella, preside della facoltà di farmacia, Ercole Cirino, presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri, e Gino Schilirò, direttore del Dipartimento di pediatria dell’Università. Giosuè Longo presenterà dunque il service distrettuale Lions «Insieme contro le malattie rare». Moderatore sarà il giornalista Nuccio Sciacca. Alla relazione introduttiva di Lorenzo Pavone faranno da corona quelle affidate agli esperti Agata Fiumara, Cettina Meli, Rita Barone e Giovanni Sorge, tutti in forza al Dipartimento di pediatria dell’ateneo catanese. Atri interventi di Giovanni Corsello, dell’Istituto materno infantile dell’Università di Palermo, Giovanni Rivolti, del Dipartimento di chimica biologica dell’Università di Catania, Carmelo Sampietro, della Clinica pediatrica dell’Università di Messina, Felice Arena e Cristoforo Di Bernardo dell’Università di Palermo e le considerazioni conclusive del Pdg Carlo Sartorio, coordinatore per i Lions del Dipartimento Salute.