NEI NUOVI LEA 109 PATOLOGIE RARE

“I nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea), attualmente all’esame del ministero dell’Economia dopo un vaglio preliminare da parte delle Regioni, comprenderanno 109 nuove malattie rare”. Lo ha annunciato il ministro della Salute Ferruccio Fazio intervenendo a Roma al convegno “Figli di un male minore?” organizzato dalla Fondazione Barbareschi in occasione della Giornata mondiale sulle malattie rare.

“Nei nuovi Lea – ha aggiunto Fazio – saranno anche previste modalità diverse per l’erogazione dell’assistenza domiciliare integrata e residenziale, dividendo i pazienti autosufficienti e non autosufficienti e rendendo più semplice e diretto l’accesso e l’erogazione delle cure. Ci auguriamo che, una volta accertata la sostenibilità economica, il provvedimento possa diventare esecutivo al più presto”. Fazio ha inoltre ricordato “i 20 milioni di euro per il 2010 stanziati negli obiettivi di piano del Fondo sanitario nazionale per le Regioni come finanziamento vincolato per progetti dedicati alle malattie rare”.