Malattie rare: il governo si impegna ad aggiornare l’elenco

Da Redazione VITA.it

Il piano nazionale servirà a indirizzare con maggiore efficacia la programmazione di interventi mirati all’assistenza delle persone affette da malattie rare. «Siamo molto soddisfatti», ha commentato Donata Lenzi, capogruppo Pd in Commissione Affari sociali della Camera

ricercatori

«Accogliamo con soddisfazione il fatto che il governo abbia ribadito il suo impegno contro le malattie rare, annunciando che interverrà entro la fine dell’anno per aggiornare il loro elenco». CosìDonata Lenzi, capogruppo Pd in Commissione Affari sociali della Camera, ha commentato la risposta del governo a un’interrogazione, di cui è prima firmataria, presentata al ministro della Salute per conoscere quali fossero le misure intendesse adottare il governo per costruire concretamente il piano nazionale per le malattie rare.

«Il governo ha chiarito che il piano nazionale servirà a indirizzare con maggiore efficacia la programmazione di interventi mirati all’assistenza delle persone affette da malattie rare (quali la presa in carico, l’agevolazione dell’accesso alle cure attraverso opportuni percorsi, la propagazione delle migliori pratiche di diagnosi e di cura), nonché la diffusione delle conoscenze scientifiche nell’ambito di una rete di strutture competenti che mantenga rapporti di collaborazione a livello internazionale», conclude Donata Lenzi.