ITAS DIATEC TRENTINO: UN NATALE DI SOLIDARIETA’

“Continua il sodalizio tra l’Itas Diatec Trentino e Cometa A.S.M.M.E. – Associazione Studio Malattie Metaboliche Ereditarie.
Anche quest’anno la famiglia Mosna e la squadra di volley di Trento hanno voluto collaborare alla campagna natalizia dell’Associazione, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca e allo studio sulle Malattie Metaboliche Ereditarie.
Domenica 21 Dicembre le bancarelle dell’Associazione saranno presenti al Pala Trento alla partita Itas Diatec Trentino – Prisma Martina Franca, durante la quale i volontari di Cometa A.S.M.M.E. offriranno agli spettatori le loro “Stelle Comete di Cioccolato”, per sensibilizzare gli sportivi presenti sulle tematiche legate alle malattie metaboliche ereditarie.
La scarsa conoscenza di queste malattie e la carenza di strutture adeguate, sono i motivi per i quali nel 1992 è nata Cometa A.s.m.m.e grazie all’impegno di un gruppo di famiglie con figli colpiti da malattie metaboliche ereditarie con l’obbiettivo di affrontare insieme le difficoltà legale sia alle patologie sia al contesto socio sanitario.
Oggi l’associazione conta più di 3.500 soci e rappresenta oltre 500 pazienti provenienti da tutta Italia e curati, in età pediatrica presso l’Unità Operativa Complessa MME diretta dal dottor Alberto Burlina in Azienda Ospedaliera di Padova, e seguiti in età adulta presso il reparto di Neurologia dell’Ospedale di Bassano del Grappa.
Oltre a sostenere le persone colpite da MME e le loro famiglie, promuovere e finanziare attività di ricerca e di studio, Cometa A.s.m.m.e. è quotidianamente impegnata in opere di sensibilizzazione verso l’opinione pubblica e le istituzioni sanitarie, per elevare la conoscenza sulle Malattie Metaboliche Ereditarie e qualificare l’assistenza medica in modo tale da assicurare ai malati metabolici la certezza di un futuro più sereno.