I Summertime: prima dal Papa poi il CD live al Teatro Verdi

Il blasonato coro gospel padovano Summertime, si esibirà sabato 13 dicembre nella cornice della Sala Nervi in Vaticano, al cospetto di Sua Santità Giovanni Paolo II e dei più alti prelati convenuti a Roma, per l’occasione, da ogni parte del mondo. Il consueto concerto di Natale, a cui i Summertime hanno partecipato anche lo scorso anno, verrà poi trasmesso su Canale 5 il 24 dicembre alle ore 21.
La presenza del gruppo magistralmente diretto dall’eclettico avvocato-musicista Walter Ferrulli, è stata espressamente richiesta dagli organizzatori dopo il grande successo ottenuto proprio nella partecipazione al concerto di Natale del 2002. In quella occasione i Summertime avevano ricevuto il plauso entusiasta per la loro esibizione dal maestro Renato Serio direttore dell’orchestra e responsabile musicale della manifestazione.
Mentre febbrili si susseguono le prove del gruppo, trapelano indiscrezioni solo sul brano che eseguiranno, come solisti, accompagnati dall’ensemble del Maestro Serio: si tratta di “For every mountain”.
I Summertime inoltre accompagneranno con i loro cori tutti gli artisti, da Giorgia a Jarabe De Palo e molti altri, che si alterneranno sul palco della Sala Nervi presentati dalla brava Cristina Parodi.
Ma i padovani non dovranno poi attendere molto per vedere i Summertime dal vivo: infatti il 27 e 28 dicembre prossimi al teatro Verdi di Padova ci sarà un concerto che si annuncia memorabile.
Innanzi tutto per la consueta forza, gioia e voglia di partecipare ai cori che il maestro Ferrulli e i suoi sanno trasmettere anche al pubblico più ingessato, poi perché nell’occasione verrà registrato il loro primo cd live e dulcis in fundo per la partecipazione straordinaria di Etienne e i Mighty Powers.
Il ballerino franco-italo-senegalese, già presente come special guest nei video di Geri Halliwell e Madonna, ha preparato delle coreografie davvero speciali.
L’auspicio della responsabile organizzativa dei Summertime, Ursula Barbini, madre di Matteo capitano del Petrarca Rugby nonché figlio d’arte, è quello di una partecipazione numerosa ai concerti del 27 e 28 dicembre, i cui biglietti si potranno acquistare in prevendita alle casse del teatro Verdi già dal 13 dicembre prossimo. (Andrea Marcato – 12.12.03)

Ed intanto cantano per solidarietà

Ecco le date: sabato 20 e domenica 21 dicembre, alle 21.00, in Sala Palladio della Fiera di Vicenza. I Summertime, celebre gruppo gospel padovano, si esibiranno col concerto “Il Gospel, una Cometa, e Tu!”, proponendo i ritmi neri diretti dal loro maestro Walter Ferulli.

Queste le prevendite:
CASA DEL DISCO
Piazza Signori, 8 – VICENZA
CASA DEL DISCO
CENTRO LE PIRAMIDI – TORRI DI Q.LO
SAXOPHONE
Viale Roma, 22 – VICENZA
DISCOTAPE
Via Fogazzaro, 47 VICENZA
BUM BUM RECORDS
Viale Trieste, 85 VICENZA
PALLADIO DESK
CENTRO COMMERCIALE PALLADIO – VICENZA
NICO & CO. ACCONCIATORE
Via S. Marco, 31 VICENZA
JUMPY JACK MUSICA & DISCHI
Via Roma, 29 TORRI DI Q.LO
FIERA VICENZA, SALA PALLADIO
dalle 09,00 di sabato 20 dicembre
FIERA VICENZA, SALA PALLADIO
dalle 15,00 di domenica 21 dicembre
ALEA
p/o 2° piano Centro Giotto a PADOVA

informazioni: Cometa ASMME TEL. 049-990.33.03 e-mail: info@cometaasmme.org

La Cometa è quella di Cometa ASMME, l’Associazione per lo Studio delle Malattie Metaboliche Ereditarie che ha presentato il concerto in Sala Giunta dell’Amministrazione Provinciale di Vincenza.
Significativo l’intervento dell’assessore Dino Secco, che ha rappresentato la Giunta. Conosceva poco queste pericolose patologie e quindi ha aperto l’incontro con molta cordialità ma con dichiarazioni di circostanza. Al termine della conferenza stampa, dopo avere sentito le testimonianze dei pazienti adulti presenti, e dei genitori dei pazienti in età pediatrica, ha ripreso la parola per dichiarare la propria volontà di interessare l’assessore regionale De Poli. Si tratta di patologie la cui gravità non viene mai compresa da chi le conosce solo un po’.
Cometa ASMME era rappresentata da Cristiano Quattromani. Quattromani davvero: ex lagunare, ex rugbysta, all’interno di Cometa ASMME lo si vede, con la stessa disinvoltura, a fare il cuoco o a rappresentare l’associazione nelle occasioni più ufficiali. Lo sguardo e il cuore buono, ha concluso il suo intervento dicendo “Chiediamo solo di non essere lasciati soli.”
E soli non sono, almeno per Natale. A rappresentare i Summertime vi era infatti il cantante Sandro Bovo, che ha raggiunto il gruppo a Roma subito dopo la conferenza stampa, dove i Summertime stanno registrando il Concerto di Natale in Sala Nervi al Vaticano.
Toccanti le testimonianze dei genitori e dei pazienti, fra i quali vi era Graziella Spagnolo, la prima donna in Europa ad avere subito un trapianto di cellule epatiche per risolvere il problema della sua malattia, la glicogenosi. E chi non può trapiantarsi come fa? All’apparenza la terapia è semplice: mangiare poco e spesso. In realtà significa assumere cibo ogni due o tre ore al massimo, notte compresa, e per tutta la vita, pena pericolosissimi scompensi. Capito perché, sentito di cosa si tratta, l’assessore si è impegnato