Emilia Romagna, niente ticket su medicinali per malattie rare

Bologna, 15 gen. – (Adnkronos) – La Regione Emilia Romagna garantira’ l’erogazione senza ticket di medicinali ai pazienti portatori delle seguenti malattie rare: cistite intestinale, malattie rare dermatologiche, malattie rare oftalmologiche e metaboliche ereditarie. Lo stabilisce una delibera di giunta approvata dai gruppi di maggioranza e dall’Udc (astenuta la Lega nord) in commissione Sanita’.

Nel provvedimento sono state inserite le tabelle dei farmaci erogabili in esenzione e l’elenco di quei medicinali, non in esenzione, che sulla base dei dati di letteratura scientifica non sono risultati efficaci o non hanno dimostrato sufficienti evidenze di sicurezza. In seno alla commissione, Roberto Corradi (Lega), che si e’ astenuto, ha chiesto chiarimenti sui farmaci di ultima generazione che sono stati esclusi dall’elenco dei medicinali per il trattamento delle malattie rare.

 

Fonte: O.Ma.r.