Due serate gospel con i Summertime

Al Verdi con orchestra e ballerini. La sera della Vigilia in tv l’esibizione in Vaticano
Sta attraversando mezza Italia la nuova “gospel philosophy” dei Summertime, che fra qualche giorno saranno protagonisti del Concerto di Natale in Vaticano che sarà trasmesso da Canale 5 la sera della Vigilia. A Roma i Summertime hanno riscosso un successo senza precedenti, riuscendo addirittura a far passare in secondo piano l’uscita della cantante Lauryn Hill che prima di esibirsi ha detto di non credere in nessun rappresentante di Dio in terra, chiedendo al pubblico di pentirsi. Nei due concerti che i Summertime terranno il 27 e il 28 dicembre al Verdi non ci saranno forse dei fuori programma così clamorosi, ma a sorprendere sarà lo spettacolo totalmente innovativo offerto per la prima volta in due repliche, viste le richieste degli anni scorsi ben oltre i posti disponibili. Il direttore Walter Ferrulli ha concepito una serata dove sul palco si esibiranno artisti provenienti da diversi mondi: i Summertime saranno infatti accompagnati da un’orchestra di trenta elementi diretti dal maestro arrangiatore Daniele Di Gregorio e dai Mighty Power, il corpo di ballo fondato da Etienne e richiesto da tantissimi artisti di livello internazionale per animare i loro concerti live, non ultima l’apparizione di Giorgia sabato al San Lazzaro. Come nella migliore tradizione del gospel americano, a fare da filo conduttore alla scaletta della serata sarà “The Preacher”, ovvero il predicatore Harold Bradley, fondatore del Folk Studio di Roma dove hanno inciso da Bob Dylan a Francesco De Gregori. Essendo la condivisione con il pubblico la vera forza trascinante della musica gospel, saranno distribuite in sala le traduzioni dei pezzi eseguiti durante la serata.
Il concerto al Verdi avrà anche intento di far conoscere meglio alla città un’associazione di studio sulle malattie metaboliche ereditarie (Asmme), punto di riferimento per oltre 450 pazienti. Questa associazione, molto attiva, fa da portavoce per le famiglie e i pazienti e promuove con ottimi risultati la ricerca scientifica. L’Asmme ha finora finanziato l’acquisto di apparecchiature mediche e scientifiche per conto dell’Azienda Ospedaliera per un totale di 350 mila euro.
Le prevendite per il grande “Christmas Gospel Show” sono aperte al Verdi (ore 10-13 e 15-18.30). Si può prenotare anche via e-mail all’indirizzio letsplaymusic@virgilio.it, passando poi a ritirare il biglietto direttamente al botteghino del Verdi anche poco prima dell’inizio del concerto (info 049 9903303). Prezzi: 23 euro platea e p.piano, 20 euro palchetti, 12 gallerie, riduzione di 3 euro fino a 12 anni.
Matteo Mignolli