Consiglio veneto approva mozione su malattie metaboliche

(Arv) Venezia 9 lug. 2008 – Dare subito esecutività al finanziamento regionale, previsto con la legge finanziaria 2008, per avviare lo screening neonatale per le malattie metaboliche ereditarie. E’ quanto prevede la mozione, primo firmatario il padovano Raffaele Zanon di Alleanza Nazionale a cui si è associata una ventina di consiglieri regionali delle diverse forze politiche, approvata dal Consiglio regionale a sostegno dell’attività del centro regionale per le malattie metaboliche ereditarie in funzione dal 2000 presso l’ospedale di Padova. “La mozione – ha spiegato Zanon – chiede alla Giunta di adottare i provvedimenti amministrativi conseguenti affinché si possa ritenere il centro di riferimento regionale per le malattie metaboliche ereditarie punto di riferimento per l’espletamento dell’attività di screening neonatale metabolico, poiché presenta già le competenze specialistiche necessarie e accoglie la proposta dell’associazione Cometa A.S.M.M.E. (Associazione Studio Malattie Metaboliche Ereditarie) che si impegna a sostenere l’acquisto dell’apparecchiatura Tandem Massa per lo screening e donarla al Centro ospedaliero di Padova”.”