Chiesto l’inserimento in tariffario

Padova – Il Mattino di Padova – S. Romualdo 19 Giugno 2003 Regione – Interrogazione Malattie metaboliche ereditarie chiesto l’inserimento in tariffario Iles Braghetto tra i firmatari per le malattie metaboliche VENEZIA. «E’ urgente un intervento della Regione Veneto a favore dei cittadini affetti da malattie metaboliche ereditarie, appartenenti alla famiglia delle malattie rare, costretti, spesso per rimanere in vita, a sottoporsi ad esami clinici con periodicità anche settimanale». Lo afferma un gruppo di consiglieri regionali trasversali, della maggioranza e quindi anche dell’opposizione (Iles Braghetto, primo firmatario ed ex assessore regionale alla Sanità, Flavio Silvestrin, Daniele Stival, Claudio Rizzato, Margherita Miotto) che ha presentato un’interrogazione «a risposta immediata» con la quale si chiede all’assessore alla Sanità Fabio Gava di inserire queste prestazioni diagnostiche nel Tariffario Regionale delle prestazioni specialistiche. I cinque consiglieri chiedono, inoltre alla giunta «se non ritenga opportuno istituire il Day Hospital per queste patologie croniche dato che la stessa Regione Veneto ha riconosciuto, con propria deliberazione n. 741 del 10 marzo 200, un solo centro regionale specialistico per le malattie metaboliche ereditarie».