18-21 Giugno 2013, Roma. Decima edizione di SANIT

Dal 18 al 21 Giugno si terrà a Roma, presso il Palazzo dei Congressi (p.zza J. Kennedy, 1), la Decima edizione di SANIT.

Il Forum Internazionale della salute si concentrerà in questa decima edizione sui temi della prevenzione e della promozione degli stili di vita salutari e della corretta alimentazione.

“In questi dieci anni – ha affermato Andrea Costanzo, Presidente SANIT – Sanit ha significato oltre duecentomila visitatori, migliaia di enti, aziende ed associazioni partecipanti, più di cinquecento convegni, workshop, seminari e dibattiti, centinaia di relatori di caratura internazionale: un enorme sforzo progettuale e organizzativo per un appuntamento diventato imprescindibile per la Sanità Italiana. Sanit è il nostro contributo al miglioramento della sanità in Italia : abbiamo voluto creare un punto d’incontro tra cittadini e operatori della sanità ad ogni livello, all’interno del quale ogni anno sono stati affrontati temi portanti come i servizi sanitari, le buone prassi, l’ottimizzazione delle risorse, il futuro della medicina e della ricerca”.

Hanno confermato la loro presenza il Presidente della Regione Nicola Zingaretti e il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin.

Sanit 2013 è suddiviso in aree tematiche : Istituzioni e servizi agli utenti , Ricerca scientifica e innovazione tecnologica, Prevenzione e stili di vita salutari, Sana sicura e corretta alimentazione, Sicurezza negli ambienti di vita e di lavoro, Assicurazione – assistenza sanitaria integrativa, Farmaci e farmacie, Assistenza sanitaria, Volontariato socio sanitario. Saranno presenti circa 210 organismi e sono già in calendario oltre 20 appuntamenti, alcuni dei quali rilasciano gratuitamente crediti formativi ECM.

Tra gli argomenti che verranno trattati nei convegni: malattie rare, alimentazione sana e corretta, emicrania, sport giovanile, allergie, obesità, osteoporosi e tanti altri.

L’ingresso è gratuito.

Per il programma completo clicca qui.

Per Cometa A.S.M.M.E. sarà presente il Vicepresidente Graziano Bacco.